Chiesa di Santa Marina

Tre gli altari presenti all'interno dei quali il maggiore è dedicato al Crocefisso

Scheda di dettaglio

La chiesa si presenta con la facciata scandita da due paraste a capitello dorico entro le quali vi è il portale di accesso, con cornice modanata e trabeazione a sporto su mensole a volute, e una finestra lobata agli estremi. Il cornicione di coronamento, modanato, si sviluppa a profilo orizzontale mentre l‟interno, ad aula unica è coperto da volte a spigolo alla leccese inframmezzate da lunette.

Vi sono tre altari dei quali il maggiore, settecentesco è dedicato al Crocefisso ma, in origine ospitava la tela di S. Marina scomparsa negli anni sessanta. Gli altri due altari, risalenti al XX secolo, sono addossati alle pareti laterali della chiesa e sono dedicati all'Immacolata e al Sacro Cuore di Gesù. Il pavimento si presenta in battuto tradizionale salentino (astricu) e si conserva discretamente. Purtroppo non si conosce nessuno degli operatori né degli artisti che vi hanno operato.


Contatti e recapiti

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su