"STONE STORIES: Le pietre di Puglia nell'architettura, nel design, nel paesaggio" – 6 ottobre 2015


STONE STORIES
Álvaro Siza, l'architetto che voleva essere scultore
6 ottobre 2015

Programma
Ore 12:00 – Lecce : Visita al cantiere delle Cave di Marco Vito
Ore 16:00 – Palmariggi (Le) località Auti Pariti : Presentazione della scultura "Abrigo I Rifugio" dell'arch. Álvaro Siza
Ore 18:00 – Cursi (Le), Ecomuseo della Pietra e delle Cave (presso il Frantoio Ipogeo in Piazza Pio XII): Inaugurazione della Mostra Stone Stories

Partecipano: Álvaro Siza, Carlos Castanheira, Loredana Capone, Pasquale Chieco, Antonio Melcore, Franco Zezza, Dario Curatolo, Paolo Perrone, Raffaele Cazzetta, Luigi Gallo, Luigi De Luca.

Evento promosso da: Regione Puglia Assessorato allo Sviluppo Economico, Servizio Internazionalizzazione, Servizio Ecologia; InnovaPuglia; Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce; con il patrocinio di: Comune di Cursi, Comune di Lecce, Comune di Palmariggi;
in collaborazione con: Pietre di Puglia, Associazione Amici dell'Olivo Secolare nel Salento, Ecomuseo della Pietra di Cursi.

 

Stone Stories
L'articolato progetto, promosso dall'Assessorato allo Sviluppo Economico e Internazionalizzazione della Regione Puglia, InnovaPuglia e Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce, e curato dall'architetto Dario Curatolo per Four in the morning, racconta la storia del rapporto tra le pietre di Puglia, la grande architettura contemporanea e il design, attraverso una mostra itinerante e un documentario. Dopo le tappe di Milano, Londra e Dubai la mostra approda a Cursi per costituire la sezione permanente dell'Ecomuseo della Pietra e delle Cave.
L'idea nasce dall'esigenza di far conoscere la storia del rapporto tra le pietre di Puglia e la grande architettura contemporanea e il design, attraverso la voce dei grandi progettisti, degli imprenditori del settore, di cavatori, scalpellini ed edili, perché dentro queste storie c'è un tratto essenziale dell'identità della regione, ma anche della sua immagine internazionale e della sua economia.
Nel percorso di valorizzazione del settore lapideo, avviato dalla Regione Puglia, c'è l'interesse a tutelare da un lato un'attività caratterizzata da un prodotto di grande pregio e dall'altro le condizioni di un paesaggio ricco e bello.

 

Visualizza il comunicato stampa in formato pdf

  • Data:
    • Da 02.10.15 (h. 09.41)

Documenti e link

Opzioni di stampa:

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su