GIORNATE DELLA MEMORIA E DEL RICORDO.

Il 27 gennaio di ogni anno si celebra la "Giornata della Memoria" per ricordare la liberazione del campo di sterminio di Auschwitz e la fine del genocidio del popolo ebraico.

Il 10 febbraio invece si celebra il " Giorno del Ricordo" in memoria delle vittime delle foibe e degli esuli istriano-dalmati.

L'Amministrazione Comunale intende ricordare queste tristi giornate per non far dimenticare, sopratutto alla nuove generazioni, la crudeltà del genere umano nei confronti di se stesso.

SE COMPRENDERE E' IMPOSSIBILE CONOSCERE E' NECESSARIO (Primo Levi).

Pe visualizzare e scaricare il manifesto cliccare QUI