ORDINANZA TEMPORANEA VARIAZIONE DELLA SEGNALETICA STRADALE PER IL CONTROLLO E LA REGOLAMENTAZIONE DEL TRAFFICO NEL CENTRO URBANO E CONTESTUALE CHIUSURA AL TRAFFICO VEICOLARE IN GENERE DELLE STRADE VICINALI PER MELPIGNANO.

                                                   IL SINDACO                                                           

Considerato che in data 27/08/2016 si terrà in Melpignano il concerto finale della “Notte della Taranta”, nel corso del quale è previsto un eccezionale afflusso di pubblico;

Ravvisata la necessità di apportare modifiche  alla segnaletica stradale, nonché interdire la circolazione dei veicoli in genere sulle strade vicinali per Melpignano ;

      Visti:

-        Gli artt. 50 e 54 comma 1° punto b) del D. L.vo 18.08.2000 n.267 (TUEL);

-        l’art. 7 e 37 del Nuovo Codice della Strada, approvato con D. L.vo n. 285/92 e successive modificazioni;

-        il Regolamento di Esecuzione al Nuovo Codice della Strada D.P.R. 495/92 e successive modificazioni e integrazioni,

                                             ORDINA                                                             

per i motivi in narrativa l’obbligo al rispetto della segnaletica stradale apposta nelle strade di seguito indicate.

 

CHIUSURA AL TRAFFICO: dalle ore 16.00 del 26.08.2016 alle ore 04.00 del 27.08.2016 e dalle ore 08.30 del 27.08.2016 alle ore 07.00 del 28.08.2016:

- di Via Vicinale Cursi-Melpignano (via Serpentane 1 e 2) e di Via Vicinale per Morigino fino all’innesto con Via Vicinale Serpentane, mediante sbarramento con apposizione di      adeguata segnaletica agli ingressi delle suddette strade;

- di Via vecchia Vicinale per Castrignano dei Greci mediante sbarramento della strada all’altezza del piazzale retrostante il Cimitero Comunale.

      

Gli Ufficiali ed Agenti della Forza Pubblica, sono incaricati alla vigilanza per l’esatta osservanza della presente Ordinanza.

 

Dalla Residenza Municipale, 23 Agosto 2016

IL SINDACO

Antonio Melcore

Per visualizzare e scaricare l'ordinanza in formato pdf cliccare QUI